Imported LayersCHIUDI PANNELLOVARIETÅ copyGroupARROW DOWN

Conto cointestato

Il conto corrente e il conto deposito sono strumenti che possono essere intestati ad un singolo individuo o cointestati a due individui. Il conto cointestato offre la possibilità di effettuare transazioni a ciascuno degli intestatari e viene regolato da specifiche norme contrattuali atte a tutelare i correntisti. Le voci da controllare con attenzione sono relative a:

  • firma: per eseguire alcune operazioni è necessaria la firma congiunta (di entrambi i cointestatari), per altre è sufficiente la firma disgiunta (di uno dei due cointestatari);
  • carta di pagamento: alcuni conti prevedono l’attribuzione di una carta di pagamento a ciascun intestatario, altri una carta unica per entrambi.

Il conto cointestato era largamente diffuso in passato (tipicamente tra marito e moglie); oggigiorno invece prevalgono i conti con singolo intestatario e il conto cointestato viene utilizzato come conto comune dove far confluire somme atte alle spese comuni (mutuo, bollette, spese domestiche, ecc).

« Back to Glossary Index